FAQ Produzione Stampi

Produrre uno stampo ad iniezione in Cina: cosa devo sapere

Che vantaggi ha la mia azienda nel produrre uno stampo in Cina?

Sicuramente la Cina si rivela ancora molto conveniente rispetto all’Italia nei tempi e nei costi. In Cina uno stampo può essere prodotto anche in meno di 30 giorni e può costare anche un terzo del costo che avrebbe in Italia.

Molte aziende diffidano a far produrre il proprio stampo in Cina per la percezione e il pregiudizio che ancora abbiamo sulla qualità dei prodotti che vengono prodotti in Cina, o anche semplicemente perché hanno molti dubbi rispetto alla gestione logistica del far produrre uno stampo in Cina.

Vi invitiamo a leggere le seguenti domande per potervi chiarire ogni dubbio. E nel caso ci siano ulteriori incertezze siamo sempre disponibili a chiarimenti e delucidazioni. Contatti

La Cina può produrre stampi di qualità?

La Cina non è più sinonimo di bassa qualità ormai da anni, piuttosto si contraddistingue sempre di più per le tecnologie avanzate, innovazione e macchinari all’avanguardia.

Questo enorme salto di qualità che la Cina ha effettuato in pochi anni è dovuto ad un impegno di miglioramento che il governo cinese ha deciso di portare avanti su tutti gli aspetti della produzione: formare personale qualificato, acquisire sempre più competenze, acquisizione di macchinari tecnologici e, non per ultimo, lo sviluppo di infrastrutture sostenibili a basso impatto ambientale (contrariamente da quanto si pensa e si scrive rispetto alla Cina e all’inquinamento).

Tutto questo infatti rientra nel piano strategico cinese nominato “MADE IN CHINA 2025”, piano che prevede lo spostamento della Cina da “la fabbrica del mondo” (bassa qualità e grandi quantità) a “prodotti di valore e servizi” entro il 2025. Un adeguamento ai concetti occidentali di green e qualità, di diritti dei lavoratori e di stipendi…insomma, la Cina non è mai stata così occidentale.

Se ancora non siete convinti che la Cina non sia più sinonimo di bassa qualità basta che pensiate ai grandi marchi del lusso o alle tecnologie in uso nella vita quotidiana (compresa la Apple), tutti rigorosamente prodotti in Cina.

L’industria manifatturiera del paese nel suo insieme ha certamente fatto passi da gigante negli ultimi decenni.

Naturalmente avere uno stampo finale di qualità significa anche comunicare in maniera adeguata con la controparte cinese, per questo noi di Swap China, mettiamo a disposizione i nostri tecnici e un team di personale bilingue (italiano e cinese) che collaborano a stretto contatto con la produzione cinese. Noi stessi ci rechiamo periodicamente nelle fabbriche cinesi per assicurarci che il tutto proceda secondo le richieste del cliente e secondo gli standard di qualità richiesti. E’ chiaro che, ad un determinato standard di qualità corrisponde un determinato prezzo, quindi la scelta finale rimane comunque in mano al cliente.

 

Chi seguirà le richieste tecnico-funzionali del mio stampo?

Il nostro Direttore tecnico italiano (basato in Italia), vi affiancherà in ogni passo del progetto, insieme a voi definirà le specifiche progettuali e tecnico-funzionali del pezzo fino alla conclusione del progetto 3D del prodotto e dello stampo.

Gianni Padrin vanta un’esperienza trentennale nel settore produzione stampi, ha lavorato e collaborato con grandi marchi in diversi settori merceologici e ad oggi, oltre a collaborare con Swap China, è il responsabile tecnico di un’importante società per azioni.

Chi si occupa della comunicazione con la Cina?

Una volta concluso il progetto 3D inizia la fase di comunicazione e trasmissione delle vostre richieste alla fabbrica in Cina.

Far produrre uno stampo ad iniezione in Cina significa prima di tutto saper comunicare con il popolo e la cultura cinese. Esattamente come in Italia, se alla base manca una buona comunicazione, il risultato sarà insoddisfacente.

La nostra struttura prevede un team di personale bilingue (italiano-cinese) dislocate fra Italia e Cina che giornalmente trasmettono e trasferiscono le richieste del cliente e seguono l’avanzamento lavori.

Chi segue la produzione dello stampo e si assicura che avvenga tutto secondo gli standard richiesti?

Nel nostro caso la produzione dello stampo ad iniezione viene seguita da tecnici cinesi coadiuvati e in stretto contatto con i nostri tecnici italiani. Noi stessi, insieme al direttore tecnico, ci rechiamo periodicamente da i nostri collaboratori in Cina per assicurarci che il tutto proceda secondo le richieste del cliente e secondo gli standard di qualità richiesti.

Swap China si basa su anni di esperienza e di collaborazione con fornitori cinesi certificati, qualificati e consolidati, aziende leader nell’attività di progettazione tecnica, produzione stampi per materie plastiche e stampaggio ad iniezione.

Una volta approvato insieme a voi il progetto 3D:

  • inizia un lavoro fatto di comunicazione costante, dialogo e verifica per comunicare le specifiche dello stampo e iniziare i lavori
  • una volta prodotto lo stampo si passa alla fase di campionatura
  • il pezzo verrà spedito in italia e visionato con direttore tecnico e cliente per capire se ci sono modifiche da fare
  • una volta confermato il campione si procede con l’ultimazione del lavoro
  • organizzazione della spedizione dello stampo fino all’arrivo nel magazzino del cliente

Avete anche macchine per lo stampaggio? Posso far stampare i miei pezzi in Italia?

Si abbiamo macchine per lo stampaggio sia in Italia che in Cina. Disponiamo di presse ad iniezione da 20 a 1500 tonnellate per lo stampaggio di ogni tipo di materiale termoplastico.

Producendo lo stampo in Cina che GARANZIE ho per eventuali problemi nel post-vendita?

Se una volta in Italia, lo stampo o il pezzo avessero bisogno di modifiche garantiamo un’assistenza completa nel post vendita. In Italia disponiamo di officine meccaniche e tutti gli strumenti necessari per qualsiasi intervento di cui il cliente potrebbe necessitare. Così come se produceste il vostro stampo in Italia.

Una volta prodotto lo stampo chi si occupa della spedizione?

Lo stampo sarà consegnato nella vostra azienda chiavi in mano. Una volta pronto per la partenza ci occupiamo noi della logistica, del trasporto, dei dazi e delle dogane, voi non dovrete preoccuparvi di nulla.

Se invece non aveste necessità di avere lo stampo in casa, in egual modo, ci occuperemmo noi dello stampaggio dei pezzi e dell’invio degli stessi nella vostra azienda.

Cosa Offriamo

Esplora i nostri Servizi